TAGLIO
  Tutte le pelli utilizzate, dalla nappa al cervo, dai vitelli alle pelli più pregiate come coccodrillo, caimano, struzzo, vengono accuratamente selezionate al momento dell’acquisto. Questa operazione garantisce il rispetto degli standard di alta qualità che il prodotto finale deve avere. Il taglio viene effettuato sia a mano che con macchine da taglio a fustella (trancia).
ORLATURA  
Le varie componenti della scarpa vengono assemblate da orlatrici esperte che incollano la fodera, in capra, vitello, agnello o tessuto, alla pelle giuntando insieme tutte le varie parti della tomaia.  
  CUCITURA A MANO
  Questa fase è importantissima, infatti impiegando appositi fili cerati viene unita a mano la tomaia della scarpa alla sua parte superiore, la cosiddetta vaschetta. Quest’ “arte” è stata tramandata per generazioni e possederla oggi è una vera ricchezza.
STIRATURA  
Questa fase è importantissima. Infatti impiegando appositi fili cerati viene unita a mano la tomaia della scarpa alla sua parte superiore, la cosiddetta vaschetta. Quest’ “arte” è stata tramandata per generazioni e possederla oggi è una vera ricchezza.  
  ASSEMBLAGGIO
  Dopo aver dato alla scarpa la prima forma, viene inserito al suo interno una ulteriore forma di plastica che verrà sfilata solo alla fine del processo produttivo. Vengono aggiunti tutti i rinforzi necessari perché la pelle sottostante la scarpa resista alle altre fasi del montaggio fino alll’incollaggio del fondo, in cuoio o in gomma, con mastice a caldo.
CUCITURA A BLAKE
 
La caratteristica delle suole che vengono usate è di avere tutt’intorno un canalino, una specie di guida che ne permetterà la cucitura, per mezzo di una macchina chiamata “Blake”. L’operatore cucirà quindi la suola alla scarpa rendendone impossibile la separazione.  
  FINITURA
  La scarpa viene ripulita dagli eventuali residui di mastice, viene trattata con creme particolari, appretti e lucidanti che penetrano nella pelle anche grazie all’utilizzo di spazzole rotanti di lana, cotone e seta. Viene estratta la forma di plastica inserita col montaggio e viene incollato il sottopiede in pelle.
SCATOLATURA
 
Ripulita e sottoposta al controllo qualità, la scarpa può essere finalmente scatolata, imballata e spedita via terra, via aerea o via mare, a seconda delle esigenze del cliente finale.